Seleziona una pagina

Venezia – Chiesa di Sant’Antonin

La Chiesa di S. Antonin, di originaria costruzione risalente al VII secolo, trae l’attuale aspetto dai lavori di ricostruzione pressoché completa del sec. XVII. L’opera muraria risulta costituita prevalentemente da muratura in mattoni pieni e malta.

  • Committente: Diocesi Patriarcato di Venezia
  • Ubicazione: Chiesa di San Antonin – Venezia
  • Installazione Impianto Domodry®: Luglio 2011
  • Opera Muraria: muratura tradizionale in mattoni pieni e malta
  • Strumentazione di misura: termocamera IR ad alta risoluzione
  • Monitoraggio dell’umidità: Soprintendenza B.A.P. di Venezia e Laguna

L’edificio è stato oggetto di un importante e articolato intervento di risanamento e restauro conservativo, intrapreso a partire dal 1990 e ultimato nel 2010, nell’ambito del quale è stato installato un sistema di drenaggio attivo per l’emungimento delle acque di sollevamento delle maree, acque che in precedenza tendevano ad invadere l’intera chiesa (pavimentazione interna posta a quota di soli +1,0 m dal livello del medio mare).

Nel tentativo di arginare la forte umidità di risalita presente nelle murature, nel corso del restauro era stato inoltre sperimentato un sistema tedesco di deumidificazione a inversione di polarità, che tuttavia non ha dato risultati significativi e che pertanto dopo alcuni anni è stato rimosso.

In questo quadro, la Soprintendenza di Venezia decideva quindi di sperimentare la tecnologia CNT® a neutralizzazione di carica, mediante l’applicazione di n°1 apparecchio Domodry® nella medesima zona della chiesa che in precedenza era stata sottoposta – senza risultati apprezzabili – al sistema tedesco ad inversione di polarità.

L’impianto CNT® – installato nel luglio 2011 – ha invece determinato, già dopo i primi due anni dall’installazione, una drastica riduzione dell’umidità, come evidenziato dalle verifiche effettuate mediante rilevamenti termografici e prove ponderali condotte sotto la diretta supervisione della Soprintendenza.

Successivamente, i Comitati Internazionali per la Salvaguardia di Venezia (UNESCO) hanno potuto riscontrare e certificare, tramite l’ulteriore verifica affidata nel dicembre 2014 alla società Arcadia Ricerche, l’attendibilità dei risultati conseguiti nella chiesa di S. Antonin con l’applicazione della tecnologia CNT Domodry®.

Per approfondimenti, vedi anche: articolo sulla sperimentazione della CNT® a S. Antonin

Leonardo Solutions
Domodry
Domodry professional Network
CNT - Charge Neutralization Technology
Casa Clima - KlimaHaus
Assorestauro